Corso teorico - pratico per addetti all'utilizzo di piattaforme di lavoro mobili elevabili - 10 ore

Formazione attrezzature
Durata del corso
10 ore
Costo
250,00 euro iva esclusa
Modalità
in aula

Seleziona la data d'inizio

La programmazione del corso  di Abilitazione all’utilizzo PIATTAFORME DI LAVORO MOBILI ELEVABILI CON E SENZA STABILIZZATORI (PLE) è  prevista nelle seguenti sedi formative a: 

  • Provincia di Brescia: - COCCAGLIO - BRESCIA - BRESCIA TRIUMPLINA - BRESCIA OBERDAN - CHIARI - PALAZZOLO SULL'OGLIO - ROVATO - ROCCAFRANCA - Regione Lombardia.
  • Provincia di Milano: - MILANO GAMBARA M1 - MILANO CENISIO M5 - MONZA STADIO - MELZO - Regione Lombardia.
  • Provincia di Bergamo: - CASTELLI CALEPIO - BERGAMO - GRUMELLO DEL MONTE - VILLONGO - LALLIO - DALMINE - ANTEGNATE - Regione Lombardia.
  • Provincia di Verona: - BUSSOLENGO - Regione Veneto.
  • Provincia di Torino: - TORINO BIXIO - Regione Piemonte.

la durata del corso è di 10 ore con assenza massima prevista del 10%, il corso di conclude con una prova finale come previsto dalla normativa. Viene rilasciato un attestato finale di abilitazione, da esibire in caso di controllo degli organi di sorveglianza preposti alla sicurezza quali ASL Azienda sanitaria locale, SPISAL servizio prevenzione igiene e sicurezza sul lavoro, Ispettorato Del Lavoro e delle politiche sociali, Autorità marittime

Quali sono le date di effettuazione dei corsi al momento in calendario e dove si svolge il corso?


COCCAGLIO - BRESCIA - Date e orari

 al Martedì Mattina e Venerdì Mattina
13 POSTI DISP.

Il corso si divide nelle seguenti date:

Il 16/11/2021

dalle ore 09:00

alle ore 13:00

In Aula

Il 17/11/2021

dalle ore 09:00

alle ore 14:00

In Aula

COCCAGLIO - BRESCIA - Date e orari

 al Venerdì Mattina
13 POSTI DISP.

Il corso si divide nelle seguenti date:

Il 26/11/2021

dalle ore 09:00

alle ore 13:00

In Aula

Il 03/12/2021

dalle ore 09:00

alle ore 14:00

In Aula

BRESCIA OBERDAN - Date e orari

 al Venerdì Mattina e Venerdì Pomeriggio
9 POSTI DISP.

Il corso si divide nelle seguenti date:

Il 26/11/2021

dalle ore 14:00

alle ore 20:00

In Aula

Il 26/11/2021

dalle ore 08:30

alle ore 12:30

In Aula

COCCAGLIO - BRESCIA - Date e orari

 al Mercoledì Mattina
11 POSTI DISP.

Il corso si divide nelle seguenti date:

Il 15/12/2021

dalle ore 09:00

alle ore 13:00

In Aula

Il 22/12/2021

dalle ore 09:00

alle ore 14:00

In Aula

CORSO IN SVOLGIMENTO
 

Date e orari: 3

 al Venerdì Pomeriggio

Il 22/10/2021

dalle ore 13:30

alle ore 18:30

In Aula

Il 29/10/2021

dalle ore 13:30

alle ore 18:30

In Aula


Schema Docenza corso PLE: piattaforme elevabili autocarrate: la durata prevista è pari a 8 ore di cui 4 di teoria e 6 di pratica; piattaforme elevabili a forbice o piattaforme aeree a pantografo senza stabilizzatori: la durata prevista è pari a 8 ore di cui 4 di teoria e 4 pratica; va precisato che in questo caso i corsi sono distinti, cioè si possono fare solo corsi per PLE o piattaforme aeree con stabilizzatori oppure corsi per PLE o piattaforme aeree senza stabilizzatori.

Quanto costa il corso?

Il costo del Corso teorico - pratico per addetti all'utilizzo di piattaforme di lavoro mobili elevabili - 10 ore è di € 250.00 iva esclusa comprensivo di diritti di segreteria ASL se dovuti.

Elementi in ingresso del percorso formativo per l'accesso al corso PLE (Piattaforme di Lavoro Elevabili) o piattaforme elevabili aeree a Brescia Bergamo Milano

Lavoratori addetti all’utilizzo delle piattaforme mobili elevabili anche senza nessuna precedente esperienza, anche per privati e disoccupati. Per questa  attrezzatura è necessaria anche la patente di guida B.

Contenuto del corso

1. Modulo giuridico – normativo (1 ora)

1.1. Presentazione del corso. Cenni di normativa generale in materia di igiene e sicurezza del lavoro con particolare riferimento ai lavori in quota ed all’uso di attrezzature di lavoro per lavori in quota (D.Lgs. n. 81/2008). Responsabilità dell’operatore.

2. Modulo tecnico (3 ore)

2.1. Categorie di PLE: i vari tipi di PLE e descrizione delle caratteristiche generali e specifiche.

2.2. Componenti strutturali: sistemi di stabilizzazione, livellamento, telaio, torretta girevole, struttura a pantografo/braccio elevabile.

2.3. Dispositivi di comando e di sicurezza: individuazione dei dispositivi di comando e loro funzionamento, individuazione dei dispositivi di sicurezza e foro funzione.

2.4. Controlli da effettuare prima dell’utilizzo: controlli visivi e funzionali.

2.5. DPI specifici da utilizzare con le PLE: caschi, imbracature, cordino dì trattenuta e relative modalità di utilizzo inclusi i punti di aggancio in piattaforma.

2.6. Modalità di utilizzo in sicurezza e rischi: analisi e valutazione dei rischi più ricorrenti nell’utilizzo delle PLE (rischi di elettrocuzione, rischi ambientali, di caduta dall’alto, ecc.); spostamento e traslazione, posizionamento e stabilizzazione, azionamenti e manovre, rifornimento e parcheggio in modo sicuro a fine lavoro.

2.7. Procedure operative di salvataggio: modalità di discesa in emergenza.

3. Moduli pratici specifici

3.1. Modulo pratico per PLE che operano su stabilizzatori (4 ore)

3.1.1. Individuazione dei componenti strutturali: sistemi di stabilizzazione, livellamento, telaio, torretta girevole, struttura a pantografo/braccio elevabile, piattaforma e relativi sistemi di collegamento.

3.1.2. Dispositivi di comando e di sicurezza: identificazione dei dispositivi di comando e loro funzionamento, identificazione dei dispositivi di sicurezza e loro funzione.

3.1.3. Controlli pre-utilizzo: controlli visivi e funzionali della PLE, dei dispositivi di comando, di segnalazione e di sicurezza previsti dal costruttore nel manuale di istruzioni della PLE.

3.1.4. Controlli prima del trasferimento su strada: verifica delle condizioni di assetto (presa di forza, struttura di sollevamento e stabilizzatori, ecc.).

3.1.5. Pianificazione del percorso: pendenze, accesso, ostacoli sul percorso e in quota, condizioni del terreno.

3.1.6. Posizionamento della PLE sul luogo di lavoro: delimitazione dell’area dì lavoro, segnaletica da predisporre su strade pubbliche, posizionamento stabilizzatori e livellamento.

3.1.7. Esercitazioni di pratiche operative: effettuazione di esercitazioni a due terzi dell’area di lavoro, osservando le procedure operative di sicurezza. Simulazioni di movimentazioni della piattaforma in quota.

3.1.8. Manovre di emergenza: effettuazione delle manovre di emergenza per il recupero a terra della piattaforma posizionata in quota.

3.1.9. Messa a riposo della PLE a fine lavoro: parcheggio in area idonea, precauzioni contro l’utilizzo non autorizzato. Modalità di ricarica delle batterie in sicurezza (per PLE munite di alimentazione a batterie).

3.2. Modulo pratico per PLE che possono operare senza stabilizzatori (4 ore)

3.2.1. Individuazione dei componenti strutturali: sistemi di stabilizzazione, livellamento, telaio, torretta girevole, struttura a pantografo/braccio elevabile, piattaforma e relativi sistemi di collegamento,

3.2.2. Dispositivi di comando e di sicurezza: identificazione dei dispositivi di comando e loro funzionamento, identificazione dei dispositivi di sicurezza e loro funzione.

3.2.3. Controlli pre-utilizzo: controlli visivi e funzionali della PLE, dei dispositivi di comando, di segnalazione e di sicurezza previsti dal costruttore e dal manuale di istruzioni delia PLE.

3.2.4. Pianificazione del percorso: pendenze, accesso, ostacoli sul percorso e in quota, condizioni del terreno.

3.2.5. Movimentazione e posizionamento della PLE: spostamento della PLE sul luogo di lavoro e delimitazione dell’area di lavoro.

3.2.6. Esercitazioni di pratiche operative: effettuazione di esercitazioni a due terzi dell’area di lavoro, osservando le procedure operative di sicurezza. Simulazioni di movimentazioni della piattaforma in quota.

3.2.7. Manovre di emergenza: effettuazione delle manovre di emergenza per il recupero a terra della piattaforma posizionata in quota.

3.2.8. Messa a riposo della PLE a fine lavoro: parcheggio in area idonea, precauzioni contro l’utilizzo non autorizzato. Modalità di ricarica delle batterie in sicurezza (per PLE munite di alimentazione a batterie).

3.3 Modulo pratico ai fini dell’abilitazione all’uso sia di PLE con stabilizzatori che di PLE senza stabilizzatori (6 ore)

3.3.1 Individuazione dei componenti strutturali: sistemi di stabilizzazione, livellamento, telaio, torretta girevole, struttura a pantografo/braccio elevabile, piattaforma e relativi sistemi di collegamento.

3.3.2. Dispositivi di comando e di sicurezza: identificazione dei dispositivi di comando e loro funzionamento, identificazione dei dispositivi di sicurezza e loro funzione.

3.3.3. Controlli pre-utilizzo: controlli visivi e funzionali della PLE, dei dispositivi di comando, di segnalazione e di sicurezza previsti dal costruttore e dal manuale di istruzioni della PLE.

3.3.4. Controlli prima del trasferimento su strada: verifica delle condizioni di assetto (presa di forza, struttura di sollevamento e stabilizzatori, ecc.).

3.3.5. Pianificazione del percorso: pendenze, accesso, ostacoli sul percorso e in quota, condizioni del terreno.

3.3.6. Movimentazione e posizionamento della PLE: delimitazione dell’area di lavoro, segnaletica da predisporre su strade pubbliche, spostamento della PLE sul luogo di lavoro, posizionamento stabilizzatori e livellamento.

3.3.7. Esercitazioni di pratiche operative: effettuazione di esercitazioni a due terzi dell’area di lavoro, osservando le procedure operative di sicurezza. Simulazioni di movimentazioni della piattaforma in quota.

3.3.8. Manovre di emergenza: effettuazione delle manovre di emergenza per il recupero a terra della piattaforma posizionata in quota.

3.3.9. Messa a riposo della PLE a fine lavoro: parcheggio in area idonea, precauzioni contro l’utilizzo non autorizzato. Modalità di ricarica delle batterie in sicurezza (per PLE munite di alimentazione a batterie).

E' possibile organizzare in un luogo di svolgimento diverso da quelli indicati nel paragrafo precedente?

Si, in Azienda dove esista una piattaforma o anche senza, in tal caso provvederemo direttamente noi al noleggio e trasporto in loco.

Chi è il soggetto erogatore della formazione, l’Ente Accreditato?

il Corso è erogato da una struttura Certificata ISO 9001:2008 e Accreditata dalla Regione Lombardia  ai servizi di Formazione sinonimo di qualità e competenza  e C.F.A. Centro di formazione Aifos, Associazione Italiana Formatori della Sicurezza sul Lavoro, soggetto di formazione nazionale "ope legis" .

Cosa si rischia e quali sanzioni sono applicabili per mancata formazione?

Il datore di lavoro è punito con l’arresto da 3 a 6 mesi o con l’ammenda da 2.500 a 6.400 euro.

 

 

Richiedi informazioni per:

Corso teorico - pratico per addetti all'utilizzo di piattaforme di lavoro mobili elevabili - 10 ore - Formazione attrezzature